Eccoci già a ottobre

Quasi senza accorgercene siamo arrivati a ottobre… settembre è volato!!

Le prime due settimane di settembre sono state scandite dai primi incontri di programmazione della nostra attività e dalle visite mediche dei piccoli: a Sindom e Manuela i medici hanno dato l’O per tornare a casa, mentre Liandro dovrà ancora un po’ di tempo perché si è resa necessaria una seconda operazione, per fortuna molto più semplice e meno invasiva di quella di luglio.

Così il 18 settembre, carichi di bagagli ed emozioni abbiamo accompagnato all’aeroporto Sindom, Manuela e Augusto, il nostro amico e medico guineense. Non è stato facile lasciarli andare dopo aver condiviso minuto per minuto gli ultimi tre, intensissimi mesi. Ci consola sapere che questa esperienza ha cambiato in meglio la loro vita. E senza dubbio anche le nostre.

Dr. Augusto era arrivato in Italia qualche giorno prima portando con sé tre nuovi piccoli amici: Mina (3 ½ anni), Alexiliana (8 ½ anni) e Lamine (7 ½ anni).

Nel giro di pochi giorni tutti e tre i piccoli sono visitati, ricoverati e operati. Mina è già stata la prima ad entrare in ospedale e è già stata dimessa (buon segno!), ma anche Lamine è potuto tornare dalla famiglia di accoglienza in pochi giorni. Per Alexiliana dobbiamo avere ancora un po’ di pazienza ma le sue condizioni post-intervento sono comunque molto buone.

Anche Odete, già da qualche mese in Italia, è stata operata al braccio. Per lei si tratta del secondo intervento che speriamo possa sbloccare l’articolazione del gomito e permetterle di acquisire molta più mobilità.

Intanto, qualcuno di noi sta completando le carte per i tre bimbi che arriveranno a fine ottobre e saranno seguiti a Verona. Con questo progetto non è mai finita…