Tutti a casa!

La settimana scorsa Saliù è stato operato e a tempo di record è stato dimesso dall’ospedale. A guardarlo oggi mentre pedala con vigore sulla sua biciclettina non ci sembra lo stesso bimbo che solo pochi giorni apriva gli occhi dopo l’operazione e ci sorrideva timidamente…

Anche Braima è tornato a casa, coccolatissimo dalla famiglia affidataria.

Per Buahn e Adul è iniziato il conto alla rovescia: tra pochi giorni prenderanno l’aereo verso Bissau. Ci diamo un gran da fare per regalare loro calore e allegria ma dai loro occhi traspare il desiderio di riabbracciare i genitori. Come li capiamo…

Visto che questi piccoli stanno benone, noi kibintiani insieme agli amici di Verona possiamo pensare al futuro molto prossimo: se non ci saranno intoppi burocratici, già verso fine mese è previsto l’arrivo di altri bimbi. Ormai esiste una specie di routine ma sappiamo che ogni volto è una storia e un’emozione a parte e non possiamo dare nulla per scontato.

Lascia un commento

Impostazioni Cookie
Tipologia Abilitato
Cookie tecnici
Per permettere il corretto funzionamento, questo sito utilizza i seguenti cookies tecnici (per cui non è necessario il consenso preventivo): wordpress_test_cookie,wordpress_logged_in_,wordpress_sec.
Altri tipi di cookie
Utilizziamo altri tipi di cookie per offrirti un'esperienza migliore sul questo sito web.
x

Kibintionlus.org per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito utilizza cookie di sessione e di terze parti. La prosecuzione della navigazione mediante consenso (pressione su ACCETTO) comporta l'accettazione all'uso dei cookie. Procedendo con la navigazione, dunque, autorizzi la scrittura di tali cookie sul tuo dispositivo. Se ritieni di modificare o negare il consenso, ti preghiamo di accedere al Centro di Controllo Privacy.